TitleRitorno al centro di gravità. Le elezioni regionali in Puglia, tra candidati sicuri e riconferma del bipolarismo
Publication TypeJournal Article
Year of Publication2021
AuthorsCacciatore, Federica
Secondary TitleRegional Studies and Local Development - Studi Regionali e Sviluppo Locale
Volume2
Issue1
Pagination165-192
Date Published04/2021
PublisherPadova University Press
Place PublishedPadova, IT
ISSN Number2784-8361
KeywordsElectoral Campaign, Leadership, Puglia, Regional Elections, Regions
Abstract

Le elezioni svoltesi in Puglia nel settembre 2020 hanno visto un lieve aumento della partecipazione malgrado la pandemia, e la riconferma di Emiliano, presidente uscente di centrosinistra. Il suo diretto sfidante, Fitto, era sostenuto da una coalizione di centrodestra ricompattatasi dopo un decennio di spaccature interne. La sconfitta del M5s ha decretato il superamento del sistema politico tripolare emerso dalle precedenti elezioni, verso un modello bipolare favorito anche da una peculiare legge elettorale. La riconferma di Emiliano avvia il centrosinistra a compiere un ventennio alla guida della regione. La competizione elettorale si è svolta principalmente virtualmente e sui social media, anche alla luce delle misure di contenimento anti-contagio. Più ricorrenti sono state soprattutto le issues regionali, fra cui la gestione del Covid-19 da parte della giunta uscente e gli scontri col governo nazionale. Ciò, tuttavia, non ha svantaggiato il presidente uscente, conferendogli anzi ulteriore visibilità e ulteriore sostegno elettorale.

URLhttps://rsld.padovauniversitypress.it/2021/1/7
DOI10.14658/pupj-rsld-2020-2-7